Le decisioni del Consiglio Regionale del 22 marzo: Club Elite Emilia Romagna

23 Marzo 2021

Club Elite Emilia Romagna.

 
Un Consiglio Regionale molto importante, quello che si è svolto lunedì 22 marzo.
Oltre ai regolamenti della stagione estiva e le sedi delle manifestazioni istituzionali regionali, sono state approvate nomine e modalità organizzative che riguardano la struttura tecnica regionale, la creazione della Commissione Regionale Atleti e del Club Elite Emilia Romagna.

...

Club Elite della Emilia Romagna

L’individuazione e la crescita dei talenti è obiettivo primario di tutte le federazioni sportive con finalità olimpica. Creare un vivaio, garantire il ricambio al livello di vertice e ottenere grandi risultati è la funzione istituzionale per definizione.
L’Atletica Italiana da tempo raggiuge importanti risultati a livello giovanile, là dove quindi è il risultato del lavoro di Società Sportive e Allenatori su loro Atleti e dove risulta efficace il ruolo di sintesi della Federazione.  L’Atletica Italiana manca invece nella capacità di mantenere i migliori Talenti nel sistema, perseguendo per loro performance di Alto Livello là dove quindi viene meno quella rete, a maglie strette, di programmazione e controllo tra Atleta, Allenatore, Club, Strutture Tecniche Territoriali e Struttura Tecnica Centrale. 
E’ un tema strategico, comune a molti paesi, e su cui l’attenzione è un obbligo pena un elevato drop-out (oggi a rischio aggravamento causa la pandemia) e su cui  ingenti risorse e attenzioni rischiano di essere disperse. 
Quanto in premessa per sottolineare la necessità di azione più incisiva da parte del Comitato Regionale Emilia Romagna verso gli Atleti delle categorie J e U23 e verso i loro Allenatori. Tenendo conto del lavoro che in parallelo farà la Federazione Centrale, per evitare inutili sovrapposizioni, ma avendo cura di andare a seguire quel gruppo di Atleti che possa rappresentare il futuro del nostro movimento nell’accesso all’Alto Livello.

Il progetto che prevede per il 2021 uno stanziamento di 25.000 euro, si propone di dare sostegno agli atleti di prospettiva nazionale e ai loro tecnici, in una fase delicata del loro percorso, quello della categoria Junior e U23, attraverso servizi e borse di studio.

Il progetto Club Elite Emilia Romagna

 



Condividi con
Seguici su:

Pagine correlate