Nembro: Cestonaro vicina al primato regionale nel lungo

03 Agosto 2022

Meeting Internazionale a Nembro con Cestonaro, Chiappinelli, Filippi, Guarriello, Padovan e Zlatan.

 
Si è disputato martedì 2 agosto il 25° Meeting Internazionale Città di Nembro, con presenze importanti di atleti di caratura internazionale e nazionale. 
Per l'Emilia Romagna erano in gara 6 atleti: i carabinieri Yohanes Chiappinelli nei 3000 metri, Giulia Guarriello nei 100 hs, Ottavia Cestonaro nel lungo, Paola Padovan nel giavellotto e per la Fratellanza 1874 Modena Andrei Alexandru Zlatan nei 100 metri e Giovanni Filippi negli 800 metri.
Il risultato più importante l'ha realizzato Ottavia Cestonaro nel lungo. L'atleta dei Carabinieri, nell'ultimo turno di salti, è arrivata a 6,46 (+0,4), migliorando il primato personale di 6,35, che aveva ottenuto nelle qualificazioni dei Campionati Europei Under 23 a Bydgoszcz nel 2017 ed eguagliata a Grosseto lo scorso 22 maggio, misura già avvicinata al 5° salto con 6,34 (0,0). Con il 6,46 finale Ottavia Cestonaro ha vinto anche la gara, superando l'ucraina Olha Khorsun che al 4° turno aveva saltato 6,37 (-0,8). Per la Cestonaro, che è già primatistaa regionale assoluto del triplo con 14,22 e promesse di lungo e triplo, con 6,46 avvicina anche il record regionale assoluto del lungo, che appartiene a Thaimi O'Really Causse, italo- cubano-francese, che con la maglia del Cus Bologna, nel 2001 atterrò a 6,50 (+1,8) al meeting francese di Lorient.
Nei 3000 metri, gara di alto livello, con 6 atleti che hanno concluso al di sotto di 7'50" e con il 2° posto di Ossama Meslek (Atl. Vicentina) con 7.43.63, ottava prestazione italiana all time, in gara anche Yohanes Chiappinelli (Carabinieri), che si è piazzato al 10° posto con il primato personale di 8.01.54.
Giovanni Filippi (Fratellanza 1874 Modena), dopo l'ottimo 3.37.50 nei 1500 metri a Lignano Sabbiadoro, si è cimentato negli 800 metri, vincendo la seconda serie in 1.49.04.
Nei 100 hs ha gareggiato nella seconda batteria Giulia Guarriello (Atletica Guastalla Reggiolo) che si è piazzata al 3° posto con il tempo di 13.85 (-0,2), che non ha poi disputato la finale alla quale si era qualificata con il 5° tempo.
Nel giavellotto 6° posto per Paola Padovan (Carabinieri) con 51,22.
Nei 100 metri, rientro in gara per Andrei Alexandru Zlatan (Fratellanza 1874 Modena) che ha corso in 10.83 (+0,2) nella terza batteria.

Risultati

Giorgio Rizzoli

Condividi con
Seguici su: