Primo oro a Rieti con Orsoni nella marcia

07 Giugno 2019

Prima giornata dei Campionati Italiani Juniores e Promesse a Rieti: titolo nazionale juniores nella marcia 10000 metri per Riccardo Orsoni. Podio per Abe, Cornia e Beltramini.


 

Già 1 oro, 1 argento e 1 medaglia di bronzo nella prima giornata dei Campionati Italiani Juniores e Promesse a Rieti.

Riccardo Orsoni (Cus Parma) vince l'ennesimo titolo nazionale giovanile a Rieti. Nella marcia 10000 metri juniores ottiene il tempo di 42.55.93, con una seconda parte di gara molto più veloce della prima, visto il passaggio a metà gara in 21.46.8. Gli altri atleti sul podio arrivano distanziati di oltre 30 secondi.

L'argento è vinto da un altro atleta del Cus Parma, il velocista Jamie Steve Dave Abe, che nei 100 metri promesse è 2° nella finale con il tempo di 10.56 (+0,3), primato personale, dopo averlo già realizzato una prima volta in batteria con 10.58 (+0,5). Il precedente limite personale di Abe, con vento regolare, era 10.64, realizzato nella prima fase dei C.d.S. RegIonali l'11 maggio a Modena.

Quella dei 100 metri promesse è stata una finale caratterizzata dalla presenza di atleti della nostra regione, ben 5 su 8 e dopo il 2° posto di Abe, abbiamo anche il 4° posto di Andrei Alexandru Zlatan (Fratellanza 1874 Modena) con 10.59, il 5° del suo compagno di squadra Freider Fornasari con 10.69, il 6° di Michael Dwabena Kyereme (Self Montanari Gruzza) con 10.70, che migliora il primato personale di 1/100 e l'8° di Lorenzo Tonna (Cus Parma) con 10.78, dopo avere corso in 10.72 (+0,5) in batteria. In batteria anche il 10.79 (+0,3) di Stefano Bignami (Virtus Emilsider Bologna), 10° tempo in qualificazione.

Medaglia di bronzo per Martina Cornia (Fratellanza 1874 Modena) nei 5000 metri juniores, con il primato personale di 16.50.80 (precedente 16.56.52 il 2 giugno ai C.d.S. di Imola), anche seconda prestazione regionale all time di categoria, dopo il primato regionale di Sara Ferrari di 16.03.09 che risale al 1996. Di particolare rilievo anche l'ordine di arrivo di questa gara, con le fortissime compagne di nazionale Nadia Battocletti (Fiamme Azzurre) e Angela Mattevi (Atletica Valle di Cembra) al 1° e 2° posto, rispettivamente in 16.23.18 e 16.28.99. Nei 5000 metri junior f.

anche il 9° posto per Sara Nestola (Self Montanari Gruzza) con 17.52.00, primato personale e che a sua volta entra fra le primo 10 juniores della regione di sempre.

Un'altra medaglia di bronzo arriva nell'alto promesse f. con Debora Beltramini (Endas Cesenatico) con 1,72, misura che migliora di 1 cm il recente primato personale. Per la Beltramini, protagonista ultra decennale di tante gare regionali, si tratta del primo podio in un campionato nazionale.

Nelle altre gare di oggi 4° e 5° posto nei 100 metri promesse per le 2 atlete della Fratellanza 1874 Modena, Laura Fattori e Eleonora Iori, con 11.99 (-0,9), nella gara vinta e quindi l'ennesimo titolo nazionale, per la rubierese Zaynab Dosso (Fiamme Azzurre) in 11.74. In batteria la Fattori aveva corso in 11.85 (+1,3) e in semifinale in 11.84 (+0,8), primato personale eguagliato e la Iori in 11.86 (+0,7) in batteria e 11.93 (-1,2) in semifinale.

Un altro 4° posto, sempre di un atleta della Fratellanza 1874 Modena, Davide Rossi, nei 3000 siepi juniores. Con 9.19.49 e a 47/100 dal 3° posto ha migliorato di quasi 6 secondi il primato personale che aveva ottenuto sabato scorso a Imola con 9.25.15. 

E di nuovo un altro 4° posto, sempre per un atleta della Fratellanza, con Cesare Cozza nella marcia 10000 metri, con 45.08.96.

5° posto nel lungo promesse f. per Michela Mulas (Self Montanari Gruzza) con 5,87 (-0,6), che la poneva in seconda posizione al termine del 2° turno di salti. E' anche il primato personale che migliora di 11 cm la misura che aveva realizzato il 22 maggio scorso a Modena.

Nei 5000 metri promesse f. 6° posto per Caterina Mangolini (Atl. Estense) con 17.42.46, che si migliora di quasi 10 secondi.

Nei 100 metri juniores 8° posto per Alessandro Ori (La Patria 1879 Carpi) con 10.90 (-0,7), dopo il 10.85 (+0,8) realizzato in batteria, primato personale migliorato per 3/100.

Nel giavellotto promesse f. 8° posto per Maite Vanucci (Self Montanari Gruzza) con 39,47.

Nel peso promesse m. 10° posto per Giovanni Benedetti (Libertas Atletica Forlì) con 13,02.

Nei 3000 siepi juniores m. 11° posto per Pietro Ofidiani (Atl.

Piacenza) con 9.40.68, 14 secondi di progresso sul precedente limite personale.

Nel martello promesse m. 12° posto per Nicola Cipolli (Fratellanza 1874 Modena) con 47,02, che migliora il primato personale di 14 cm.

Nelle gare che prevedevano turni eliminatori, nei 400 metri juniores m. Edoardo Scotti (Carabinieri) ha vinto la propria batteria in 48.89, 2° tempo di qualificazione fra gli 8 che disputeranno domani la finale. Nei 400 metri juniores f. 2 atlete della nostra regione conquistano la finale: Alessia Baldini (Corradini Rubiera) con 57.39 (primato personale) e Anna Spada (Edera Forlì) con 57.90. Nei 400 metri promesse f. Elena Pradelli (Fratellanza 1874 Modena) ha ottenuto il miglior tempo delle batteria con 54.82, migliorando il primato personale di 24/100; in finale con il 5° tempo e la vittoria nella prima batteria anche Aurora Casagrande Montesi (Cus Parma) con 55.16. Nei concorsi accede alla finale dell'asta juniores m. Paolo Pavel Solieri (Fratellanza 1874 Modena) con 4,30; 3 atlete della Fratellanza 1874 Modena si qualificano per la finale dell'alto junior f. con 1,60: Nicole Romani, Faye Tiddy e Anna Bondi. Nel lungo junior f. terza misura in qualificazione per Sofia Zanotti (Atl. Lugo) con 5,80 (+1,2). Accedono nella finale del giavellotto junior m. Simone Coriani (Fratellanza 1874 Modena) con 54,01 e Andrea Ghiselli (Virtus Emilsider Bologna) con 51,06. 3 in finale anche nel martello junior f.: Laura Casadei (Atl. Estense) con 48,30, Giada Ceccarelli (Endas Cesena) con 46,56 e Camilla Anselmi (Cus Parma) con 45,93 (primato personale).

Senza essersi qualificati per la finale, ma nei primi 12 considerata la prestazione nelle batterie anche Filippo Masini (Self Montanari Gruzza) 9° nei 400 metri juniores m. con 49.52; nei 400 metri promesse m. 10° Enrico Ghilardini (Atl. Imola Sacmi Avis) con 48.51 e David Palladini (Cus Parma) con 48.84, entrambi al primato personale; 12° Marco Casini (Delta Sassuolo) negli 800 metri promesse m. con 1.54.14, primato personale: 12° posto per Anna Cicero (Self Montanari Gruzza) nei 400 metri juniores f. con 58.35; 9° posto nei 400 metri promesse f. per Anna Cavalieri (Fratellanza 1874 Modena) con 56.23 (primato personale).

Risultati

Giorgio Rizzoli

 

 


Laura Fattori (foto FIDAL COLOMBO/FIDAL)


Condividi con
Seguici su: