Nuove misure per la ripartenza (ASD/SSD)

25 Febbraio 2021


 

Sono stati pubblicati i primi due avvisi pubblici del piano integrato di misure di sostegno sociale e di servizio grazie al quale Sport e Salute, attraverso gli Organismi Sportivi, intende aiutare la ripartenza delle società e delle associazioni sportive (SSD/ASD) dopo i mesi più difficili della pandemia, con un'attenzione particolare all'attività di base, ovvero il cuore della missione societaria. 

QUARTIERI DISAGIATI

L'avviso pubblico è finalizzato a promuovere e sostenere la creazione di presidi sportivi ed educativi in quartieri e periferie disagiate, aperti tutto l'anno, destinati alle comunità e a tutte le fasce d'età. www.sportesalute.eu/sportditutti/quartieri

CATEGORIE VULNERABILI

Il piano è mirato a sostenere progettualità sportive e sociali di valore, promosse dal sistema sportivo di base, che utilizzano lo sport come strumento di prevenzione recupero e inclusione sociale per soggetti fragili, categorie vulnerabili e a rischio emarginazione sociale. www.sportesalute.eu/sportditutti/inclusione

NOTA SINTETICA QUARTIERI E INCLUSIONE

FORM CONTATTI STRUTTURA REGIONALE DI RIFERIMENTO

Le ASD interessate potranno aderire ai due interventi a partire dalle ore 12:00 del 15 marzo e sino alle ore 12:00 del 30 giugno 2021, presentando la candidatura attraverso la piattaforma dedicata, accessibile dal seguente link: https://area.sportditutti.it/.

Le candidature di ciascun avviso saranno approvate mensilmente a partire dal 30 aprile 2021 e sino ad esaurimento delle risorse.
 

L'intervento, che nel complesso vale 7,5 milioni di euro, comprende anche i seguenti settori:

FORMAZIONE

Piano straordinario di formazione che tramite gli Organismi sportivi sarà finalizzato alla rete associativa territoriale.

DIGITALE

Il lockdown ha accelerato l'utilizzo di strumenti di connessione a distanza. L'intervento è pensato per sostenere gli Organismi Sportivi nell'infrastrutturazione tecnologico-digitale, a vantaggio della loro base associativa.

SALUTE

Risorse per sostenere la certificazione e gli screening medico-sportivi, in particolare per le attività giovanili e per persone fragili, anziani, disabili e residenti in aree con un elevato disagio sociale.

IMPIANTI

Oltre agli interventi già previsti dal programma Sport e Periferie, sempre tramite gli Organismi Sportivi, sono stati destinati fondi in particolare ai centri federali colpiti da calamità naturali nell'anno 2020 o che versano in condizioni di particolare degrado.

I sei avvisi pubblici del piano di sostegno sopra menzionati sono scaribabili al seguente link:
https://www.sportesalute.eu/avviso-di-manifestazione-di-interesse 



Condividi con
Seguici su:

Pagine correlate