Natali quasi 16 metri nel peso

25 Giugno 2020

Nel T.A.C. di Imola in evidenza il pesista Gabriele Natali che sigla il personale con 15,98.

 
Si è da poco concluso un altro dei Test di Allenamento Certificato proposti dalla Fidal Regionale. A distanza di una settimana da quello inaugurale che si era svolto a Imola con l'organizzazione della Atl. Imola Sacmi Avis, è di nuovo Imola a ospitare il 6° degli 8 T.A.C. in programma nella seconda metà di giugno.
Schema solito dei T.A.C., con poche gare, iscrizioni già effettuate on line e senza necessitò di conferme, serie già comunicate, corsie alternate nelle corse, ecc..
Oggi di scenza nuovamente i 400 metri, in cui erano iscritti anche diversi specialisti di gare di mezzofondo, ma non tutti si sono poi presentati sulla corsia di partenza. In prima serie infatti Francesco Conti (Atl. Imola Sacmi Avis), l'atleta maggiormente in vista per questa manifestazione, si è trovato a correre da solo, per l'assenza dei 2 altri iscritti che lo seguivano come tempo di accredito. Conti ha chiuso il giro di pista in 51.33, prestazione che nelle serie successiva sarà poi migliorata. Ci riesce per 8/100 in seconda serie un altro mezzofondista, Wondwosen Bizzocchi (Virtus Emilsider Bologna) che scende a 51.25, ma in dodicesima serie è di nuovo un ottocentista a fare ancora meglio: Pietro De Santis (Virtus Emilsider Bologna) realizza il tempo di 51.00, a 99/100 dal personale del 2018.
Nei 400 metri femminili 57.56 per la junior Alessandra Morandi (Fratellanza 1874 Modena), primato personale outdoor. Nella classifica in base ai tempi segue l'allieva Gulia Gandolfi (Atl. 85 Faenza) con 1.00.01 in seconda serie.
Nei concorsi maschili arrivano forse i migliori risultato della giornata: nell'asta 4,80 per Jacopo Mussi e 4,60 per Francesco Lama, entrambi della Fratellanza 1874 Modena, ma soprattutto 15,98 nel peso per Gabriele Natali (Virtus Emilsider Bologna), che migliora il personale assoluto che era di 15,85, misura realizzata in questa stagione indoor (all'aperto la sua migliore misura era 15,60 e risaliva al 21 giugno 2019). Nel peso assoluto anche 12,69 per Giovanni Benedetti (Libertas Atletica Forlì), uno degli atleti più attivi in questi T.A.C. di giugno. Nel peso juniores 6 kg 11,52 per Alessio Govoni (Atl. Castenaso Celtic Druid) e nel peso allievi 5 kg 11,96 per Daniele D'Acapito (Libertas Atletica Forlì).
Nei concorsi femminili 4,82 (-1,1) nel lungo per Greta Carnevali (At. Lugo). Nel martello assoluto 4 kg 48,70 perla junior Laura Casadei (Atl. Estense) e 44,60 per la promessa Matilde Buda, sua compagna di club. Nel martello allieve 3 kg 43,87 per Giorgia Maraldi (Endas Cesena).

Risultati T.A.C. Imola 25 giugno

Giorgio Rizzoli


Condividi con
Seguici su:

Pagine correlate

 TEST ALLENAMENTO CERTIFICATO