Le indoor di domenica 12 gennaio

12 Gennaio 2020

Risultati delle gare indoor in corso di svolgimento a Parma, Modena, Padova, Ancona e Aosta.


 

Anche per le gare di oggi, domenica 12 gennaio, vediamo gli aggiornamenti dai campi di gara di Parma (con la seconda giornata dei Campionati Regionali Assoluti con le gare degli 800 e 3000), Modena (meeting settore assoluto), Padova (prove multiple in cui si assegnano altri titoli regionali per l'Emilia Romagna e gare di specialità), Ancona (meeting giovanile al mattino e assoluto al pomeriggio).

(aggiornamenti in corso, in ordine cronologico inverso)

Padova: assegnati anche i titoli regionali indoor della Emilia Romagna fra gli under 18. Campionessa regionale allieve è Ludovica Di Bitonto (Fratellanza 1874 Modena) con 2887 punti, al 7° posto complessivo nella gara. La modenese ha ottenuto queste prestazioni: 9.68 nei 60 hs, 1,47 nell'alto, 7,66 nel peso, 5,09 nel lungo, 2.40.67 negli 800 metri. 2° posto in regione per Anna Lugli (La Patria 1879 Carpi), in testa fra le emiliane nelle prime 3 gare, per poi cedere rispetto alla Di Bitonto parecchi punti soprattutto negli 800 metri, che conclude le 5 prove con 2562 punti; 3° posto fra le allieve della regione per Claudia Coppi (Fratellanza 1874 Modena) con 2448 punti. Nel campionato regionale allievi di pentathlon prevale Daniele D'Acapito (Libertas Atletica Forlì) con 2603 punti, davanti a Emanuele Pancaldi (Pontevecchio Bologna) con 2521 punti. Per D'Acapito 9.32 nei 60 hs, 4,72 nel lungo, 11,08 nel peso, 1,65 nell'alto e 3.13.20 nei 1000 metri.

Risultati gare di Padova (2 giornate)

Ancona: ultime gare della giornata; nei 1500 metri maschili 4.02.36 per Jean Paul Michel Sambou (Self Montanari Gruzza). Tra gli under 20 4.09.91 per lo junior Jose Catelani, con la nuova maglia della Corradini Rubiera e 4.11.30 per l'allievo Riccardo Ghinassi (Atl. Imola Sacmi Avis). Nei 1500 metri femminili 5.04.26 per l'allieva Maria Celeste Veroli (Atl. Lugo). Nell'alto 1,91 per lo junior Marco Neri (Endas Cesena). Nel lungo 6,69 per lo junior Yoro Menghi, da quest'anno alla Fratellanza.

Risultati meeting assoluto di Ancona

Parma: l'ultimo titolo regionale in palio è assegnato alla allieva Mila Vignali (Atl. Castelnovo Monti), che si piazza al 2° posto nella gara con il tempo di 13.18.13; la vincitrice è la britannica Bethany Jane Thompson (Circolo Minerva) con 11.17.23, che non concorreva per il titolo regionale.

Risultati completi di Parma (2 giornate)

Ancona: successo dello junior Alberto Montanari (Academy Ravenna Athetlcs) nei 400 metri uomini con il tempo di 49.16. Lo junior 1° anno Samuele Orlandi (Atl. 85 Faenza) con 51.58 ottiene il suo 2° tempo di sempre. Nei 400 metri donne 2 atlete della nostra regione segnano un tempo inferiore al minuto: 59.17 per l'allieva Giulia Gandolfi (Atl. 85 Faenza) e 59.78 per la junior Alessia Baldini (Corradini Rubiera).

Parma: Luis Matteo Ricciardi (Atl. Imola Sacmi Avis) si aggiudica, in questa occasione abbastanza facilmente, anche il titolo regionale assoluto dei 3000 metri indoor. Vince la gara con il tempo di 9.06.00, dando ampio distacco agli altri 2 atleti in gara, che completano il podio del Campionato Regionale: Manuel Cagliari (Atl. Reggio) con 10.34.76 e Francesco Middonno (Fratellanza 1874 Modena), categoria sm35, con 10.50.73. E' il 5° titolo regionale indoor vinto da Ricciardi fra 1500 e 3000 negli ultimi 3 anni, ai quali va aggiunto anche quello outdoor nei 1500 nel 2018.

Modena: ultima gara della giornata è il lungo maschile, con 3 atleti che superano i 7 metri: Samuele Campi (Fratellanza 1874 Modena) con 7,19, Michele Brini (Atl. Imola Sacmi Avis) 7,17 e lo junior Abdul Majeed Omar (Atletica Firenze Marathon) 7,07.

Risultati completi di Modena (2 giornate)

Parma: completamento dei risultati delle gare giovanili che si sono svolte a inizio riunione: 1,67 nell'alto cadetti per Gabriele Scaramuzza (Avis Fidenza); 9.55.61 nella marcia 2000 metri cadetti per Cristian Improta (Gruppo Città di Genova), con 3° posto per Cristian Serra (Atl. Rimini Nord Santarcangelo) con il tempo di 10.30.69. Nelle cadette 1,52 nell'alto per Sara Lule (Atl. Sestese); nella marcia 2000 metri 10.47.25 per Lucrezia Nieri (Atletica Prato), 11.23.43 per Asja Cilini (Atl. Imola Sacmi Avis) e 11.28.44 per Camilla Canali (Cus Parma). Nei ragazzi 4,10 nel lungo per Lorenzo Simonelli (Atl. Castelnovo Monti).

Nelle ragazze 4,38 nel lungo per Viola Canovi (Corradini Rubiera) e 5.34.29 nella marcia 1000 metri per Elisa Barbarossa (Cus Parma).

Ancona: 10,38 nel peso per Anna Busetto (Self Montanari Gruzza), nella gara vinta da Chiara Rosa (Fiamme Azzurre) con 17,20.

Padova: 58.07 nei 400 metri per la junior Alessandra Morandi (Fratellanza 1874 Modena), meglio anche del primato personale all'aperto di 59.00 stabilito lo scorso anno.

Aosta: doppio primato regionale promesse indoor per Mattia Montini (Carabinieri) nei 60 hs: in batteria del meeting nazionale Trofeo Sprint & Hurdles Sandro Calvesi ad Aosta con 7.81 migliora il precedente primato regionale di 7.88 detenuto da Andrea Giaconi, che risaliva al 1996, poi in finale si migliora con 7.75, prestazione a soli 2/100 dalla m.p.n..

Risultati di Aosta

Ancona: Francesco Sansovini (Olimpus San Marino) è il più veloce fra i 164 atleti che hanno preso parte alle batterie dei 60 metri uomini, con il tempo di 6.89. Nella finale A e 2° con 6.92, preceduto dall'allievo Angelo Ulisse (Fiamme Gialle G. Simoni) con 6.86. Nella finale A si erano qualificati anche Denis Libofsha, passato alla Atl. Imola Sacmi Avis, 6° con 6.98 (6.95 in batteria) e Marco Maldini (Endas Cesena), 7° con 7.03 (6.98 in batteria). Nei 60 metri donne si qualifica per la finale A, con il primato personale di 7.80 (precedente 7.95) l'allieva Alisea Succi (Edera Forlì), che in finale si piazza all'8° posto con 7.83.

Padova: in corso altre gare di specialità, in attesa della conclusione delle prove multiple allievi. Nei 400 metri 49.72 per Lamin Keita (Cus Parma) e 50.78 per Alessandro Ori, nella sua prima gara con la Fratellanza 1874 Modena. 

Modena: la gara di lungo donne è vinta da Elisa Naldi (Virtus CR Lucca) con 5,72. Fra le emiliane il salto più lungo è della allieva Giulia Bernardi (Fratellanza 1874 Modena) con 5,04.

Padova: si conclude la gara di eptathlon assoluto e juniores, valida per l'assegnazione del titolo regionale della Emilia Romagna. I campioni regionali sono Andrea Mazzanti (Atl. Imola Sacmi Avis) negli assoluti, con 4187 punti, 8° nella classifica della gara e Filippo Soragni (La Patria 1879 Carpi) negli juniores, con 2711 punti, 9ò nella gara.

Parma: la junior Francesca Vercalli (Fratellanza 1874 Modena) è la campionessa regionale indoor degli 800 metri, con il tempo di 2.23.75. Sul podio del campionato regionale vanno anche Elena Rango (Corradini Rubier) con 2.27.38 e Emma De Gennaro (Cus Parma), ieri vincitrice dei 400 metri, con 2.28.74.

Modena: Jacopo Mussi, passato quest'anno alla Fratellanza 1874 Modena, vince la gara dell'asta, migliorandosi di 10 cm, portandosi a 4,90. In classifica seguono 4,50 per Pietro Canossini (Atl. Reggio) e 4,40 per Michele Brini (Atl. Imola Sacmi Avis). Nel triplo uomini 1° posto per lo junior Abdel Majeed Omar (Atletica Firenze Marathon) con 14,98; il migliore fra gli atleti della regione è lo junior Niccolò Bellettati (Virtus Emilsider Bologna) con 13,88.

Parma: è Giorgio Pierli (Modena Atletica) il campione regionale assoluto degli 800 metri indoor, prima gara "titolata" di oggi a Parma. Pierli si piazza al 1° posto nella quinta serie con 2.05.71, ma il tempo migliore è quello dell'allievo toscano Gianmarco Rossi (Atl. Volterra), 1° nella quarta serie con 2.02.52. Completano il podio regionale lo junior Francesco Maffei (Self Montanari Gruzza), 2° in quarta serie con 2.06.75 e Gianluca Orsi (Polisportiva Atletico Borgo Panigale), 2° in quinta serie con 2.07.41.

Modena: prima gara della giornata è il triplo donne. Vince Corinne Challancin (Atletica Firenze Marathon) con 12,24. Fra le atlete della regione 3° posto assoluto per Sherry Isofa (Cus Bologna) con 11,78 e 4° per la junior Laura Piccaglia, con la nuova maglia della Francesco Francia, con 11,54.

Parma: le gare iniziano con la marcia e alcune gare giovanili. Nei 3000 metri di marcia uomini in gara Daniele e Federico Colonnello, figlio e padre, rispettivamente allievo e sm45 della Pontevecchio Bologna. Per Daniele tempo di 15.13.09, per Federico primato personale con il tempo di 15.46.35; 19.03.03 per Marco Cavedagni, sm65 della Virtus Emilsider Bologna; la gara è vinta da Mattia Braggio (Gruppo Città di Genova) con 13.43.38. Nei 3000 metri di marcia donne successo per l'allieva Letizia Gavioli (Fratellanza 1874 Modena) con 16.33.38.

Padova: le gare iniziano al mattino con il pentathlon allievi e allieve e le gare di marcia. Nel pentathlon allievi concorrono per il titolo regionale Daniele D'Acapito (Libertas Atletica Forlì) e Emanuele Pancaldi (Pontevecchio Bologna). Dopo le prime 3 gare è in vantaggio di 45 punti D'Acapito. Nel pentathlon allieve è partita molto bene Anna Lugli, 1° anno di categoria per La Patria 1879 Carpi che dopo 2 gare ha un vantaggio di 63 punti su Ludovica Di Bitonto (Fratellanza 1874 Modena). Nella marcia 3000 metri si migliora a livello indoor Lucia Battaglia, la master sf35 campionessa italiana di categoria ed europea a squadre, che si porta a 16.45.51.

Ancona: nel meeting indoor giovanile, che si è svolto nella mattina di oggi, il risultato più interessante è stato il primato regionale indoor cadette stabilito da Athena Cipolla (Edera Forlì), che con 3.06.65 ha vinto la gara e migliorato il tempo di 3.07.58 di Gloria Robuschi che risaliva al 2008. Nei 1000 metri in evidenza anche altre 2 ragazzine della Edera Forlì, tutte al 1° anno della categoria: Giada Donati 3.13.42 e Arthea Cipolla 3.18.71. Nel peso cadetti 10,58 per Giorgio Radicchi (Endas Cesena). Nel peso cadette 10,48 per Aida Amaghzaz (Atl. Reggio) che precede in classifica Elena Gabellini (Nuova Polisport. A. Consolini). Nelle gare ragazzi 1.46.43 nei 600 metri e 10.03 nei 60 hs per Nicolò Bezzi (Atl. Rimini Nord Santarcangelo). Fra le ragazze 7,65 nel peso per Carolina Magrini (Atl. Rimini Nord Santarcangelo).

Risultati meeting giovanile di Ancona

Giorgio Rizzoli



Condividi con
Seguici su: