Titolo regionale per Parma Sprint nei ragazzi e Molinella nelle ragazze

09 Giugno 2019

A Faenza la finale regionale del C.d.S. Ragazzi con i successi di Atletica Parma Sprint nei ragazzi e Atletica Molinella nelle ragazze.


 

Si è disputata a Faenza, con organizzazione della Atl. 85, la finale regionale del C.d.S. ragazzi alla quale si erano qualificate le prime 18 società in base ai punteggi nelle gare di aprile e maggio.

Successo nei ragazzi per l'Atletica Parma Sprint, che ha vinto con 29 punti di vantaggio sulla Fratellanza 1874 Modena. Seguono in classifica Atl. Lugo, Francesco Francia, Atl. Rimini Nord Santarcangelo e Atl. Ravenna.

Pochissimi punti di divario fra la prima e seconda società invece nelle ragazze, dove ha prevalso l'Atletica Molinella con 3 punti di vantaggio sulla Fratellanza 1874 Modena. Più distanziate, nell'ordine il Cus Parma, Coop Parma 1964, Endas Cesena e Atl. Imola Sacmi Avis.

A livello individuale nei ragazzi 2 vittorie ciascuno per la Fratellanza 1874 Modena, Polisportiva Progresso e Atl. Piacenza.

Nei 60 metri successo per Samuele Costanzini (Fratellanza 1874 Modena) in 7.99, davanti a Antonio Maria Petitto (Atl. Piacenza) con 8.22 e a Gabriele Civale (Virtus Emilsider Bologna) con 8.26.

Nei 1000 metri 1° posto per Sitota Lambrini (Atl. Piacenza) in 2.58.67, davanti a Enrico Ricci (Atl. Ravenna) con 2.58.95 e a Leonardo Trevisan (Atletica Parma Sprint) con 3.00.35.

Nei 60 hs vittoria per Marco Cutaia (Polisportiva Progresso) in 9.45, che precede Riccardo Mosconi (Cus Parma) con 9.62 e Massimo Venieri (Atl. Lugo) con 9.68.

Belle misure nell'alto con 1,56 superati da Enea Zaccarini (Atl. 85 Faenza) e Diego Stellari (Atletica Parma Sprint) e 3° posto per Marco Cutaia (Polisportiva Progresso) con 1,53.

Nel lungo Matteo Zacco (Polisportiva Progresso) vince con 4,86, davanti a Samuele Costanzini (Fratellanza 1874 Modena) con 4,83 e Riccardo Budini (Polisportiva Progresso) con 4,57.

Nel peso, che si è svolto contemporaneamente ai 1000, 2° successo per Sitota Lambrini (Atl. Piacenza) con 15,62. Lambrini è un 1° anno nella categoria ed essendo nato nell'ottobre 2007 non ha ancora compiuto 12 anni. Netto il divario con gli altri atleti in questa gara, con il 2° posto per Enea Zaccarini (Atl. 85 Faenza) con 13,79 e Diego Stellari (Atletica Parma Sprint) con 11,43. Anche per Zaccarini e Stellari è stato il 2° podio dopo esserci già saliti nella gara di alto.

Nel vortex successo per Riccardo Mosconi (Cus Parma) poco dopo il 2° posto nei 60 hs. Mosconi lancia al 1° turno a 55,89 e replica con un altro lungo lancio al 2° turno misurato a 53,92. Sul podio vanno anche Enrico Vernarelli (Atl. Ravenna) con 48,51 e Massimiliano Pezzimenti (Atl. Rimini Nord Santarcangelo) con 47,21.

Nella marcia 2000 metri 1° posto per Riccardo Nava (Fratellanza 1874 Modena) con 11.26.47, davanti a Ulisse Teodorani (Atl. Rimini Nord Santarcangelo) con 11.28.55 e a Mattia Tabanelli (Atl. Lugo) con 11.36.95.

Nella 4x100 vince l'Atletica Parma Sprint con 55.32 con la formazione composta da Pietro Amadasi, Emanuele Alinovi, Filippo Oppio, Gabriele Borromei; 2° posto per Atl. Lugo con 56.19 e Fratellanza 1874 Modena con 59.22.

Nelle ragazze 3 successi individuali per l'Atletica Molinella e 2 ciascuno per la Corradini Rubiera e la Endas Cesena.

Nei 60 metri successo per Ginevra Vezzani (Corradini Rubiera) con 8.52, davanti a Margherita Marchi (Cus Bologna) con 8.58 e a Johal Lopez Encarnation (Pontevecchio Bologna) con 8.61.

Nei 1000 metri un'altra vittoria per un'atleta della Corradini Rubiera. Si impone Sofia Baroni, 1° anno di categoria, in 3.17.46, davanti a Carlotta Camorali (Coop Parma 1964) con 3.18.39 e a Carlotta Denti (Corradini Rubiera) con 3.20.52.

Nei 60 hs vince Giulia Senni (Endas Cesena) con 9.86, che precede con ampio margine Chiara Giometti (Atl. Santamonica Misano) che in altra serie segna 10.39; al 3° posto in classifica Johal Lopez Encarnation (Pontevecchio Bologna) con 10.45, al 2° posto nella serie vinta dalla Senni.

Nell'alto 1,46 per Sofia Bonafe (Atletica Molinella), poi 1,40 per Elena Broglia (Pol. Castelfranco Emilia) e Alessia Gavioli (Fratellanza 1874 Modena).

Nel lungo altro successo per Giulia Senni (Endas Cesena) con 4,57, seguita da Carlotta Camorali (Coop Parma 1964) con 4,12 e Viola Serra (Francesco Francia) con 4,06.

Nel peso vittoria per Desirè Poggi (Atletica Molinella) con 10,99, davanti a Elena Odion (Atl. Lugo) con 10,66 e a Manuela De Feo (Pol. Castelfranco Emilia) con 10,48.

Nel vortex 45,90 per Daniela Sita (Atletica Molinella), poi Beatrice Tomei (Pol. Castelfranco Emilia) con 43,57 e Valentina Bacchiega (Fratellanza 1874 Modena) con 41,34.

Nella marcia 2000 metri vince Asja Cilini (Atl. Imola Sacmi Avis) in 11.29.24; sul podio vanno anche Asia Fiocchi (Atletica Molinella) con 12.06.85 e Elisa Barbarossa (Cus Parma) con 12.13.45.

Nella 4x100 1° posto per la Fratellanza 1874 Modena in 54,62, con Martina Salerni, Anna Luminari, Sara Zucchini, Chiara Cappi; 2° posto per Atl. Imola Sacmi Avis in 56.47 e 3° posto per la Corradini Rubiera che in un'altra serie segna 56.85.

Risultati

Giorgio Rizzoli



Condividi con
Seguici su: