Prima giornata dei C.d.S. Assoluti a Modena

11 Maggio 2019

Gare belle e combattute nella prima giornata dei C.d.S. Assoluti a Modena.


 

Una prima giornata di prima fase dei C.d.S. Assoluti su pista, trascorsa con un cielo sereno per quasi tutto il pomeriggio, a dispetto delle previsioni incerte, per poi mettere spauracchio nelle ultime gare della giornata, che si sono comunque disputate senza problemi. Ora speriamo che anche nella seconda giornata, le previsioni pessimistiche possano essere smentite ... In ogni caso oggi abbiamo assistito a una prima giornata dei C.d.S., magistralmente organizzati dalla Fratellanza, con anche un puntuale rispetto del programma orario nonostante le centinaia di atleti presenti e con gare belle e combattute.

Le gare della prima giornata

Uomini

100 metri: 109 atleti in gara distribuiti in 14 serie (le 8 corsie del rettilineo consentono di ridurre il numero delle serie). Nella prima gli atleti più forti e la vittoria va a Diego Aldo Pettorossi (Virtus Emilsider Bologna) con 10.55 (+1,0), primato personale che risaliva al 2017 eguagliato, che precede Andrei Alexandru Zlatan (Fratellanza 1874 Modena) con 10.57; al 3° posto Jamie Steve Dave Abe (Cus Parma) con 10.64; nella seconda serie si inserisce al 3° posto in classifica Lorenzo Tonna (Cus Parma) con 10.62 (+1,6), che migliora il personale di ben 30/100 e si rivela una delle più belle sorprese di questi C.d.S.. Nella ottava serie Paolo Mazzocconi (Olimpia Rimini) ha stabilito la m.p.n. master sm55 con il tempo di 11.85 (+1,0).

400 metri: si impone Francesco Conti (Atl. Imola Sacmi Avis) con 48.19, vicino al suo primato di 48.03 che risale al 2013 (negli anni successivi Conti aveva allungato la distanza preferita nel doppio giro di pista); sul podio della gara vanno anche Luca Calvano (Fratellanza 1874 Modena) con 48.43 e Simone Filippo (Centro Atl. Copparo) con 48.61, primato personale per tutti e 2.

1500 metri: il duo pavullese Simone Colombini e Omar Stefani, entrambi Fratellanza 1874 Modena, con il primo rientratovi dall'Aeronautica per i C.d.S., prendono ben presto il largo, con il gruppetto degli inseguitori subito a lottare per il solo 3° posto. Vince Colombini in 3.53.40, davanti a Stefani in 3.54.68, mentre il 3° posto è per Luis Matteo Ricciardi (Acquadela Bologna) che rimonta posizioni nell'ultimo giro e chiude con il personale di 3.57.65.

3000 siepi: vince Dario Chiti (Cus Parma) in 9.24.61, davanti allo junior Davide Rossi (Fratellanza 1874 Modena) con 9.41.78, quasi debuttante in questa gara e all'altro junior Simone Brunelli (Endas Cesena) con 9.50.07, sua prima gara di 3000 siepi.

110 hs: vince nettamente Giovanni Marchetti (Virtus Emilsider Bologna) con 14.60 (+0,7), primato personale, davanti a Nicola Boscoli (Centro Atl.

Copparo) con 15.82 e a Matteo Orsatti (Cus Parma) con 15.83.

Asta: doppietta della Fratellanza con Matteo Rubbiani e Francesco Lama con 4,80 per entrambi, poi Edoardo Fontana (Cus Parma) con 4,60.

Triplo: la gara era valida per il Memorial Ansaloni ed è nobilitata dalla bella misura di Tobia Bocchi (Cus Parma/Carabinieri) che vince con la misura di 16,20 (+0,9) ottenuta nel 6° e ultimo turno; in precedenza aveva già saltato 16,04 al 2° salto; al 2° posto lo junior Sebastiano Grassi (Cus Parma) con 14,66 (+0,9), 8 cm oltre il precedente personale e 3° posto per l'altro junior Enrico Montanari (Academy Ravenna Athletics) con 14,65 (+0,7), primato personale outdoor.

Disco: il 1° lancio di Martin Pilato (Fratellanza 1874 Modena) di 50,32 risulterà quello vincente, nonostante il tentativo di recupero di Alessio Costanzi (Atl. Imola Sacmi Avis) che al 5° lancio arriva a 50,07, per la prima volta oltre i 50 metri con il disco da 2 kg; al 3° posto si piazza Calogero Marco Volo (Cus Parma) con 47,86, che precede lo junior e compagno di squadra Simon Zeudjio Tchiofo, con 47,44 (primato personale).

Giavellotto: vince Norberto Fontana (Cus Parma) con 61,80, davanti allo junior Simone Coriani (Fratellanza 1874 Modena) con 58,59 e ad Alessandro Sansoni (Libertas Atletica Forlì) con 55,89.

Marcia 10000 metri: 1° posto per lo junior Riccardo Orsoni (Cus Parma) in 43.24.45, davanti a Cesare Cozza (Fratellanza 1874 Modena) con 43.58.46 e a Elia Maccari (Atl. Impresa Po) con 50.30.68.

4x100: la grande frazione finale di Diego Aldo Pettorossi porta al successo la Virtus Emilsider Bologna, che schierava nelle prime 3 frazioni, Andrea Pedrelli, Alessandro Zucchini e Alessandro Xilo, tempo 41.01; 2° posto per la Fratellanza 1874 Modena, con Jeremy Caiumi, Andrei Alexandru Zlatan, Matteo Ansaloni, Mark Emeka Obi Kalu, con 41.13: 3° posto per la Self Montanari Gruzza, con Hansel Adjei, Marcello Aprea, Michael Dwabena Kyereme, Filippo Sammaritani, in 41.91.

Donne

100 metri: è Laura Fattori (Fratellanza 1874 Modena) ad aggiudicarsi la gara, correndo la prima serie in 11.84 (-0,6) e migliorando il personale di 11.93, che risaliva al 2016; al 2° posto la compagna di squadra Eleonora Iori con 11.96, poi la junior Sofia Zanotti (Atl. Lugo) con 12.24.

400 metri: sono in 15 che scendono sotto il minuto ed è un buon risultato complessivo.

La serie "migliore" è vinta da Aurora Casagrande Montesi (Cus Parma) con 55.08, davanti alle 2 atlete della categoria promesse della Fratellanza, Elena Pradelli  con 55.48 e Anna Cavalieri con 56.63 (primato personale).

1500 metri: in prima serie è un assolo per Chiara Casolari (Fratellanza 1874 Modena) che vince con un centinaio di metri di vantaggio sulle altre concorrenti, con il tempo di 4.33.48. A Judit Varga (Edera Forlì) non basta il 2° posto con 4,50.47 nella serie vinta dalla Casolari, per salire sul podio, in quanto nella quarta e ultima serie, 2 atlete senza tempo di accredito si inseriscono al 2° e 3° posto della classifica della gara: sono della Corradini Rubiera, Fiorenza Pierli con 4.43.27, che nell'unico precedente 1500 disputato in carriera aveva corso in 4.57.05 e Alice Cherciu con 4.46.25.

3000 siepi: la junior Chiara Tognin (Fratellanza 1874 Modena) piega la resistenza di Giulia Vettor (Cus Parma) nella seconda parte della gara, dopo che si era anche staccata Chiara Bazzani (Fratellanza 1874 Modena). Per Chiara Tognin il tempo di 11.03.55 è anche la quinta prestazione all time della categoria in Emilia Romagna; per Giulia Vettor 11.04.15 e primato personale migliorato di oltre 12 secondi; per Chiara Bazzani 11.16.44 e oltre  secondi di miglioramento.

100 hs: doppietta della Atl. Lugo con Chiara Calgarini e la junior Valentina Bianchi che in prima serie segnano 14.41 e 14.59 (-0,1); al 3° posto Lucia Quaglieri (Fratellanza1874 Modena) con 14.85.

Alto: vince la junior Nicole Romani (Fratellanza 1874 Modena) con 1,69, davanti a Debora Beltramini (Endas Cesenatico) con 1,66 e, al 3° posto a pari merito, l'allieva Cecilia Mascarin (Libertas Rimini) e la junior Faye Tiddy (Fratellanza 1874 Modena) con 1,63.

Triplo: bella serie per Sherry Isofa (Cus Bologna) che vince la gara con 12,27 (-0,1), ma al suo attivo ha anche altri salti a 12,26, 12,23, 12,20 e un altro 12,26. 2° posto per Costanza Gavioli (Fratellanza 1874 Modena) con 12,24 (+0,2) e 3° per l'allieva Francesca Orsatti (Cus Parma) con 11,90 (0,0).

Peso: l'unico successo di un'atleta della categoria allieve della giornata arriva in questa gara per merito di Eseosa Lucy Omovbe (Fratellanza 1874 Modena) con 11,70 (primato personale); al 2° posto la junior Anna Busetto (Self Montanari Gruzza) con 11,64, primato personale migliorato di 54 cm; 3° posto per Sara Fantini (Cus Parma/Carabinieri) con 11,26 (primato personale, precedente 10,97 nel 2017).

Martello: vince Sara Fantini (Cus Parma/Carabinieri) con 65,83, davanti a Lucilla Celeghini (Fratellanza 1874 Modena) con 56,87 e a Matilde Buda (Atl. Estense) con 50,21.

Marcia 5000 metri: si aggiudica la gara Sara Vitiello (Self Montanari Gruzza) con 23.49.30, davanti ad Alessia Zapparoli (Cus Bologna) con 23.49.95 e alla junior Simona Bertini (Francesco Francia) con 24.23.46.

4x100: vince la Fratellanza 1874 Modena, con Alessia Conciliano, Leonice Germini, Laura Fattori, Eleonora Iori, con il tempo di 46.36, davanti al Cus Bologna, con Federica Borella, Elena Zermiglian, Elisa Gianfranceschi, Elisa Laffi, con 47.57 e alla Atl. Lugo, con Valentina Bianchi, Anna Venieri, Elisa Sartoni, Sofia Zanotti con 48.09.

Risultati 1^ giornata

Giorgio Rizzoli

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 


Arrivo 1^ serie 100 metri uomini


Condividi con
Seguici su:

Pagine correlate

 CDS ASSOLUTO - 1^ fase