Pista: i risultati del weekend

11 Settembre 2019

Nel weekend manifestazioni regionali su pista a Chivasso, Santhià e Cuneo.


 

Sabato 7 appuntamento col quarto Meeting Città di Chivasso per 117 atleti di cui 79 delle categorie giovanili. In primo piano Soufiane El Kabbouri (Cus Torino) nei 1500 vinti con l’ottimo tempo di 3’49”92, nella sua scia notevole risultato anche per lo Junior Nicolò Daniele della Canavesana che ferma il cronometro su 3’52”71.

Molto interessante anche il lungo con Davide Favro (Atl. Canavesana) che vince con 6,81 davanti al compagno Lorenzo Novo a 6,67 e Riccardo Nicola dello Zegna a 6,65. Di buon livello i 100 con Joseph Twumasi (Vittorio Alfieri Asti) in 10”97, i 400 con Michele Bottino (Cus Torino) in 49”80 e la marcia 5000 metri con Giorgio Giuliani (Cus Torino) in 22’08”96. Nelle altre gare maschili successi di Fosco Del Boca  dell’UGB nel peso con 12,83 ed Alessandro Graziano del Castell’Alfero nell’alto con 1,88.

Nelle gare femminili bene i 100 con Laura Oberto (Atl. Canavesana) che vince in 12”48 davanti a Silvia Nicola dello Zegna in 12’55”. Nelle altre gare vincono Alessia Gallino dell’Atletica Alessandria nella marcia 5000 metri in 27’19”46, Chiara Rollino del Mercurio Novara nel lungo con 5,34, Elisa Tosetto della SAFAtletica Piemonte nel giavellotto con 33,25, Aurora Accornero dell’Atletica Alessandria nei 400 in 1’01”98 ed Antonella Di Pietro del Cus Torino nei 1500 in 7’15”74.

Nelle gare del settore giovanile in primo piano la Cadetta Sofia Giovannini del Cus Torino nella marcia 3000 metri col tempo di 15’31”58 e la Ragazza Gloria Lila dell’Atletica Alessandria pure nella marcia 2000 metri con 11’35”12. In evidenza nelle Cadette anche Anna Marta Cornero del 100 Torri Pavia prima negli 80 in 10”34 a spalla con Rachele Torchio dell’Hammer Team 10”35; Torchio si aggiudica i 300 in 42”67. - Nel lungo vince Veronica Gamba dell’Atletica Ivrea con 4,72. Nei Cadetti ottimo risultato per Francesco Viotti del Balangero negli 80 vinti in 9”30. Nei 300 successo di Walid Bektaoui del Pinerolo in 38”46 e nei 3000 di marcia di Francesco Piccarolo del Cus Torino in 15’31”10

Domenica a Santhià quarta prova del G.P. Prove Multiple giovanile con 152 presenze. Annalisa Pastore del Bugella si aggiudica il Pentathlon Cadette con 3868 punti, buoni risultati nel giavellotto con 37,40, 80 hs in 12”8 e lungo con 5,06. L’Esathlon Cadetti va a Emanuele Francesco Bellanova dell’Atletica Vercelli con 3317, miglior risultato 5,71 nel lungo. Maria Renne del New Run vince il Tetrathlon Ragazze con 2619, miglior risultato 10”6 nei 60 hs. Alessandro Zani dello Zegna vince il Tetrathlon Ragazzi con 2302, miglior risultato 4,68  nel lungo.

 

Il 18° Trofeo Panathlon organizzato dal Roata Chiusani domenica 8 settembre a Cuneo ha visto la partecipazione di 106 giovani e 36 assoluti. Buoni risultati nelle Cadette con Greta Michieli del Borgaretto prima nei 2000 in 6’48”05 davanti ad Alberica Badini Confalonieri del Cus Torino in 6’50”23 e Beatrice Carpinello dell’Atletica Carmagnola nel peso con 10,93 e nel disco con 30,72.

Negli 80 vince Lisa Zurlo dell’Atletica Alba in 10”79. Nei Cadetti bene Alberto Rolando del Pinerolo che vince i 2000 in 6’09”96, nelle altre gare doppietta di Davide Colmo dell’Atletica Saluzzo negli 80 in 9”66 e nel disco con 23,18; Andrea Guffanti dell’Atletica Mondovì si aggiudica il peso con 10,54. Nelle Ragazze Rebecca Pellegrini della Sisport vince i 60 in 8”71 ed il lungo con 4,52; Cecilia Giovara dell’Hammer Team è prima nei 600 in 1’54”27 ed Aurora Armando del Roata Chiusani vince nell’alto con 1,15. Doppietta anche nei Ragazzi per  Davide Rolfi dell’Atletica Mondovì nei 60 in 7”95 e nel lungo con 4,83; Alessandro Lerda del Roata Chiusani vince i 600 in 1’49”52 e Andrea Sciolla è primo nel lungo con 1,43.

Nella gare adulti spiccano gli ospiti, il savonese Denis Canepa dell’Arcobaleno con 69,24 nel giavellotto e il milanese della Riccardi Andrea Cerrato nei 150 in 16”74.

Le altre gare vanno per la maggior parte ad atlete e atleti del Roata Chiusani: Giorgia Ghibaudo 300 in 45”54; Mafalda Collidà lungo 5,07; Giorgia Migliaccio disco 32,18; Diallo Allassane, 300 - 35”65; Federico Bianchi 1000 – 2’36”46; Andrea Dosso lungo 6,02. Vincono anche Lavinia Bettonte (SAFAtl. Piemonte) 1000 – 3’05”54 e Veronica Torchio (Hammer Team) 150 – 19”87



Condividi con
Seguici su:

Pagine correlate

 FAVRO DAVIDE