Matviychuk e Mangolini vincono la 5 Fossi di Minerbio

24 Novembre 2019

A Minerbio (BO) si è svolta la corsa su strada di 10 km, gara in calendario nazionale.


 

489 atleti classificati nella 7^ edizione della Cinque Fossi - Run & Walk, Inver Running Cup 10k, corsa su strada di 10 km su distanza omologata, organizzata da AMICA ASD - I SSSIAN.

I tanti runners convenuti a Minerbio hanno trovato finalmente una giornata come meteo tendenzialmente serena, rispetto a quanto avvenuto spesso nelle ultime settimane e anche riguardo le previsioni per oggi.

Era molto attesa la competizione riguardo le prime posizioni, sia in campo maschile che femminile, per la presenza di atleti che si erano già messi in evidenza nelle precedenti ultime gare regionali e provinciali.

Negli uomini ha prevalso ancora una volta l'ucraino Vasyl Matviychuk (Gabbi Bologna), che ha realizzato il nuovo record della gara, coprendo i 10 km nel tempo di 30'48". Al 2° posto il bolognese Luis Matteo Ricciardi (Acquadela Bologna) che con il suo consueto finale super ha recuperato un paio di posizioni negli ultimi 200 metri della gara e ha realizzato il primato personale con il tempo di 31'13".

Al 3° posto Michele Cacaci (Dinamo Sport) in 31'14", che insieme al forte maratoneta parmense di origine del Marocco, Yassine El Fathaoui (Circolo Minerva), quest'anno 2.11.08 a Berlino lo scorso 29 settembre, era in seconda posizione alle spalle di Matviychuk a 1 km dall'arrivo, davanti a Ricciardi. Al 4° posto Emanuele Generali (Atl. Castenaso Celtic Druid) in 31'50", poi Roberto Muccioli (Edera Forlì) in 31'52", vincitore nella corsa di 10 km in calendario nazionale la scorsa domenica a Santarcangelo di Romagna. Al 6° posto Elia Generali (Atl. Castenaso Celtic Druid), fratello di Emanuele, in 32'35", poi Luca Malpighi (Atl.

Imola Sacmi Avis) in 32'39", Jacopo Mantovani (Csi Sasso Marconi) in 32'45", Diego Gaspari (Gabbi Bologna) in 32'53" e Mohamed Errami (Circolo Minerva), atleta della categoria sm50, in 32'57", che completava il cast degli atleti che hanno concluso la gara sotto i 33 minuti.

La gara femminile è stata vinta alla grande da Caterina Mangolini, ventenne della Atl. Estense, che ha migliorato il primato personale con il tempo di 36'58" (precedente 37'54" ai Campionati Italiani Promesse 2019 a Canelli). Al 2° posto Valeria Baldassarri (Gabbi Bologna) in 37'57", pure al primato personale, che ha invece sfiorato Francesca Battacchi (Acquadela Bologna), che si è piazzata al 3° posto in 39'05". 4° posto per Serena Guagliata (Atl. Corriferrara) in 39'22", seguita dalla campionessa nazionale assoluta 2019 di 50 km e 100 km Federica Moroni (Golden Club Rimini) in 39'49". Nelle prime 10 altre 3 atlete della Gabbi Bologna: Francesca Patuelli al 6° posto in 40'09", Paola Cazzarò all'8° in 40'19" e Celeste Ferrini al 10° in 40'35". In mezzo a loro anche Katia Bianchini (9,92 Running) categoria Fidal sf50, al 7° posto in 40'16" e Francesca Ravelli (Pontelungo Bologna) al 9° in 40'21".

Risultati

Giorgio Rizzoli

 

 



Condividi con
Seguici su: