Mogliano: Marcialonga, la classica in notturna

17 Luglio 2019

Nell’edizione numero 26 della corsa su strada, vittorie per Cristiano Porfiri e Milena Morbidoni


 

Riceviamo e pubblichiamo questo comunicato a cura degli organizzatori. Il Comitato regionale FIDAL Marche è lieto di dare spazio a tutte le società che invieranno materiale utile per presentare la propria attività.

Venerdì 5 luglio il Runner’s Club Mogliano, in collaborazione con la Sacen Corridonia, l’USAcli e l’Avis Mogliano, ha organizzato la 26ª Marcialonga dei Colli Moglianesi “Memorial Luciano Vita”. Bella atmosfera di festa per questa classica in notturna che ha raggiunto la quota di 740 iscritti fra passeggiata, 8,5 km competitiva e manifestazione promozionale per ragazzi.

Alla 8,5 km competitiva Fidal hanno partecipato 274 atleti (217 uomini e 57 donne). Questi i primi dieci uomini: 1. Cristiano Porfiri (Pod. Moretti Corva); 2. Giuseppe Localzo (Atl. Potenza Picena); 3. Angelo Amoroso (Atl. Civitanova); 4. Carlo Paoletti (Atl. Potenza Picena); 5) Lorenzo Carnevali (Atl.

Filottrano); 6. Gianni Mitillo (Gp Avis Castelraimondo); 7. Domenico Azzarone (Grottini Team); 8. Corrado Lampa (Atl. Amatori Osimo); 9. Gianni Giansanti (Avis Mob. Lattanzi); 10. Riccardo Della Ceca (Bike Team Monti Azzurri).

Le prime dieci donne: 1. Milena Morbidoni (Atl. Potenza Picena); 2. Caterina Cavarischia (Bike Team Monti Azzurri); 3. Barbara Paccapelo (Atl. Elpidiense Avis Aido); 4. Rossella Cerretani (Polisportiva Montecassiano); 5. Francesca Marilungo (Polisportiva Servigliano); 6. Antonella Brocchi (Atl. Avis Sarnano); 7. Paola Quattrini (Gs Giannino Pieralisi); 8. Simona Marconi (Nuova Podistica Loreto); 9. Lucia Balaur (Valtenna); 10. Elisa Frudoni Agostini (Atl. Ama Civitanova).

Di seguito i primi cinque gruppi podistici: 1. Avis Mobilificio Lattanzi; 2. Atletica Civitanova; 3. Nuova Atletica Sangiustese. La prima contrada di Mogliano è stata San Michele (94 partecipanti).

(da comunicato organizzatori di Patrizio Astolfi)

File allegati:
- Risultati
- Foto

La partenza


Condividi con
Seguici su:

Pagine correlate