Le gare degli atleti emiliani a Doha

06 Ottobre 2019

I risultati degli atleti emiliani (di nascita o tesserati) ai Campionati Mondiali di Doha.


 

Proseguiamo, dopo quelli delle prime giornate, a riepilogare i risultati degli atleti della nostra regione che hanno gareggiato ai Campionati Mondiali a Doha.

Martedì 1 ottobre erano in gara la parmese Ayomide Folorunso (Fiamme Oro) e Yohanes Chiappinelli (Carabinieri). La Folorunso 3° posto nella quinta batteria con 55.20 e qualificazione alle semifinali. Per Chiappinelli 8à posto nella prima batteria con il tempo di 8.24.73, suo 2° tempo in carriera e a 47/100 dal primato personale, ma insufficiente per accedere alla finale.

Mercoledì 2 ottobre: semifinale per Ayomide Folorunso: si piazza al 5° posto nella seconda semifinale con 55.36 e non si qualifica per la finale. 

Giovedì 3 ottobre: ci sono le qualificazioni del triplo con Ottavia Cestonaro (Carabinieri). La vicentina ottiene il 17° posto in qualificazione con 13,97 (+0,1) nell'unico salto valido.

Venerdì 4 ottobre: la formazione italiana della 4x100 migliora il primato italiano con 42.90 e con il 5° posto nella seconda batteria si qualifica per la finale. Nella squadra italiana ci sono 2 atlete dei Carabinieri, Gloria Hooper e Anna Bongiorni, che hanno corso la seconda e terza frazione, dopo quella di Johanelis Herrera Abreu in prima e prima di Irene Siragusa in quarta. Nella marcia 20 km 25° posto per Matteo Giupponi (Carabinieri) in 1.34.29, con passaggi di 22.31 ai 5 km, 45.47 ai 10 km e 1.09.53 ai 15 km.

Sabato 5 ottobre: si disputano le batterie delle staffette 4x400 femminili e maschili. Nella 4x400 donne ci sono ile emiliane di provenienza Ayomide Folorunso e Raphaela Lukudo (Esercito) che corrono rispettivamente la seconda e quarta frazione, insieme a Maria Benedicta Chigbolu in prima frazione e Giancarla Trevisan in terza. La squadra italiana si piazza al 5° posto nella seconda batteria ed è la prima formazione esclusa dalla finale. Nella 4x400 maschile c'è Edoardo Scotti (Carabinieri) in prima frazione, che darà il cambio a Vladimir Aceti, Matteo Galvan e Davide Re. Con il 3° posto nella prima batteria l'Italia si qualifica per la finale, con il tempo di 3.01.60. C'è anche la finale della 4x100 femminile, con la formazione italiana confermata con Johanelis Herrera Abreu, Gloria Hooper, Anna Bongiorni e Irene Siragusa: le ragazze si piazzano al 7° posto con 42.98. Nella notte si corre anche la maratona con Yassine Rachik (Atl. Casone Noceto):la medaglia di bronzo dei Campionati Europei 2018 si difende bene e coglie un bel 12° posto in 2.12.41. Il passaggio alla mezza maratona era stato in 1.06.19, assolutamente perfetta quindi la distribuzione del ritmo in gara, con la seconda mezza corsa in 1.06.22

Domenica 6 ottobre: la finale della 4x400 maschile è l'ultima gara di questi Campionati Mondiali. La formazione italiana è confermata nei nomi, ma cambia l'ordine dei frazionisti. Questa volta sono nell'ordine Davide Re, Vladimir Aceti, Matteo Galvan, Edoardo Scotti. Si piazzano al 6° posto in 3.02.78.

Risultati

L'articolo con i risultati degli atleti E.R. nelle prime giornate dei Campionati Mondiali di Doha

Giorgio Rizzoli

 



Condividi con
Seguici su:

Pagine correlate