Le corse su strada in Emilia Romagna nel 2018

31 Dicembre 2018

88 corse su strada regionali/nazionali Fidal in Emilia Romagna nel 2018. Isabella Morlini 17 volte prima.


 

Oggi 31 dicembre 2018 si è disputata la 18^ Maratona di San Silvestro a Calderara di Reno, (ovviamene) ultima gara dell'anno in calendario Fidal della Emilia Romagna. Si tratta di gara nazionale, come avviene per tutte le maratone e mezze maratone "ufficiali".

Con la Maratona di San Silvestro le gare in calendario per il 2018 sono state 88, un numero praticamente uguale a quello dello scorso anno, quando furono 89, pure in leggero calo di numero rispetto all'anno precedente. Quindi, almeno per l'anno appena trascorso gli organizzatori delle corse su strada in Emilia Romagna hanno mantenuto in gran parte le prerogative richieste dai regolamenti Fidal, anche se rimane il rammarico che altre manifestazioni anche storiche e con ampia partecipazione, non sono state incluse nel calendario e le prestazioni ottenute dagli atleti in queste gare non rientreranno nelle statistiche ufficiali.

L'auspicio è che per il 2019 possano rientrare altre manifestazioni nell'egida Fidal, soprattutto per le distanze ufficiali (nel 2019 anche la distanza di 5 km sarà considerata ufficiale), anche se le ulteriori norme previste dal Progetto Running della Fidal Nazionale non sembrano accogliere per ora molti consensi.

Il Comitato Regionale Fidal Emilia Romagna ha peraltro deliberato l'applicazione di quote ridotte rispetto agli standard per le gare di propria competenza incluse nel solo calendario regionale.

Fra le 88 gare Fidal su strada in calendario regionale le maratone sono state 9, le mezze maratone 8, mentre le gare di 10 km con percorso certificato, una distanza che sta suscitando sempre più interesse, sono state 18. Le ultramaratone 4, mentre le altre 49 corse su strada erano su distanze non ufficiali.

Come sede delle gare, le 88 manifestazioni in calendario si sono disputate in tutte le 9 province della regione e nella Repubblica di San Marino. La provincia di Parma, con il suo collaudato calendario delle gare provinciali inserite nel calendario regionale, continua a mantenere la preminenza nel numero di manifestazioni organizzate con 35 gare (sono considerate più gare su distanza diverse nella medesima data e luogo), seguite dalle 17 di Bologna, 9 di Forlì-Cesena e via via le altre province, con la sorpresa di Modena con la sola Corrida di San Geminiano, unica corsa su strada Fidal nella provincia. E' evidente che in alcune province, come Modena, Reggio Emilia, Ferrara, ma anche la stessa Bologna, la concorrenza/collaborazione con gli EPS non ha giovato all'inserimento di gare nel calendario federale.

Nell'elenco allegato sono riportati i vincitori e le vincitrici di queste 88 manifestazioni.

Gli italiani non italiani vincitori in queste manifestazioni sono stati 37 negli uomini e 12 nelle donne, numero analogo a quello del 2017. Questi numeri salgono rispettivamente a 47 e 18 considerati anche gli atleti italiani di origine straniera.

Negli uomini 63 volte hanno vinto atleti tesserati in Emilia Romagna (italiani o stranieri) e nelle donne 59.

Fra i plurivincitori si ripete fra gli uomini l'eritreo Yonas Tsegaye con 7 vittorie (10 nel 2017), seguito dall'ucraino Vasyl Matviychuk con 6, dal giovane bolognese di nazionalità marocchina Abdelhamid Ez Zahidy con 5, Yassine El Fathaoui con 4, Nicholas De Nicolò, Adil Lyazali e Fabio Marchio con 3.

Nelle donne domina come lo scorso anno la reggiana Isabella Morlini. Se l'anno corso furono 14 le sue vittorie nelle gare in calendario Fidal della Emilia Romagna, nel 2018 sono state 17. Seguono Sarah Martinelli con 6 e con 4 successi un terzetto romagnolo composto da Beatrice Boccalini, Anna Spagnoli e Judit Varga.

Fra le società 19 successi per l'Atl. Reggio grazie soprattutto ai 18 successi della Morlini; segue Gabbi Bologna con 16, Atl. Casone Noceto con 12, Ballotta Camp con 12, Dinamo Sport con 10.

I vincitori uomini e donne delle corse su strada del calendario regionale 2018

I vincitori uomini e donne delle corse su strada del calendario regionale 2017

Giorgio Rizzoli


Vasyl Matviychuk


Condividi con
Seguici su:

Pagine correlate