La riunione del Consiglio Regionale del 15 febbraio

16 Febbraio 2021

Importanti decisioni nel Consiglio Regionale del 15 febbraio.

 


Corposa seduta quella di lunedì 15 febbraio 2021 per il Consiglio Regionale che ha provveduto ad alcune importanti decisioni.

NOMINA DEI DELEGATI PROVINCIALI DI BOLOGNA, RAVENNA E REGGIO EMILIA

A guidare Bologna e il suo territorio, sarà Ester Balassini.  Un grande ritorno per l’azzurra: già atleta del Cus Bologna, 6^classificata ai Campionati Europei di Monaco 2002, con partecipazioni ai mondiali di Parigi del 2003 e alle Olimpiadi di Atene 2004. Tuttora primatista italiana del lancio del martello con  cinque primati italiani conseguiti. Ora mamma e finanziera, ha accettato di mettersi a disposizione della sua città. Con lei ad affiancarla saranno Luca Galletti, anche lui Azzurro del Centro Sportivo Carabiniere e ora allenatore e Consigliere Regionale che supporterà la Balassini nelle programmazione di attività tecnico- agonistiche con le società,  Massimo Assirelli, presidente della Atl.Castenaso che si occuperà di tutto il mondo del runner e delle manifestazioni su strada e Massimiliano Nerozzi, Ass. Polisportiva Bologna - Acquadela , che seguirà la complessa tematica degli impianti.

A Ravenna, scende in campo Roberto Lolli, Atletica Ravenna, affiancato da Silvio Bubani, Atl. Castiglione per la programmazione di attività tecnico- agonistiche e Andrea Casadio, Atletica 85 Faenza per gli impianti.

A Reggio Emilia, il timone passa a Nino Teggi. Guida della Atl. Castelnovo Monti , da anni partner del CR nell’organizzazione del raduno tecnico estivo di Castelnovo ne’ Monti. A Teggi la guida, come Delegato Provinciale per il territorio reggiano.

AREA TECNICA E SETTORE SANITARIO

Nel corso della seduta sono stati nominati il nuovo Fiduciario Tecnico Regionale e il suo vice, individuando rispettivamente in Federico Menozzi e Mirco Tonioli i profili chiamati a rivestire questo compito.

Si chiude quindi un periodo lungo oltre venti anni nei quali Stefano Ruggeri ha assolto con impegno, dedizione, competenza questa funzione. Stefano è stato Fiduciario per molto tempo, lasciando un segno importante e con la capacità di creare relazioni e collaborazioni con  gli Allenatori personali e con i suoi colleghi delle altre regioni. A Stefano, che andrà a occuparsi di altro in Comitato Regionale, non disperdendo così il suo patrimonio di esperienza, va  il ringraziamento di tutto il movimento dell’Atletica dell’Emilia Romagna.

Nell’individuare i vertici della Struttura Tecnica Regionale, si è ricercato il necessario passaggio generazionale assicurando continuità con il lavoro fatto e nel rispetto del gruppo che fino ad oggi si è impegnato nella Struttura Tecnica Regionale. L’individuazione di un Fiduciario e di un suo vice sottolinea l’intenzione di procede attraverso un lavoro di gruppo, e con un forte coinvolgimento delle risorse tecniche che la nostra regione offre, esperte e nuove. La sfida che il Comitato Regionale  e la Struttura Tecnica Regionale si troveranno di fronte nei prossimi mesi e anni, sarà quella di colmare il vuoto di stimoli, motivazioni e opportunità che la pandemia ha ribaltato sui migliori Atleti e Atlete della nostra regione. La difficoltà per le Società nel proporre allenamenti e gare su un tessuto che nei mesi ha inevitabilmente allentato le proprie maglie.

A Federico Menozzi e Mirco Tonioli è stato chiesto di presentare al Consiglio Regionale un Progetto Tecnico che, pandemia premettendo, preveda:

  • ossatura della Struttura con profili di esperienza e di novità;
  • profili di Fiduciari Tecnici Provinciali da incardinare nella Struttura;
  • elenco di Atleti J/P di fascia di interesse su cui attivare un focus particolare di attività tecniche controllate, in intesa con Società e Tecnici personali, con criteri di accesso e uscita periodici;
  • planning di attività tecniche annuali programmate per i territori provinciali;
  • planning raduni estivi e primaverili;
  • mappatura regionale delle competenze disponibili e accessibili in regione per specialità;
  • planning di formazione per i Tecnici in intesa con la Commissione preposta dal Consiglio Regionale;
  • calendarizzazione, rivisitato e integrato, del Corso Istruttori;
  • mappatura assieme agli uffici del Comitato Regionale, degli appuntamenti agonisti utili per la crescita tecnica degli Atleti e segnatamente per le categorie J/P, collaborando ove necessario nella stesura di un circuito di meeting regionale.

Attivato uno sportello informativo a benefico delle Società (sanitario.emiliar@fidal.it) su tematiche connesse al “Return to Play” per Atleti che hanno sviluppato una positività da Sars-COV-2. Il progetto sarà seguito dal Dott. Pier Luigi Fiorella, nominato Medico Regionale e le cui competenze comporteranno anche un collegamento con il Settore Tecnico Regionale su aspetti di consulenza post trauma sportivo.

AREA ORGANIZZAZIONE

Definite le sedi e le date delle prossime gare richieste al Coni di autorizzare:

06.03.2021

MEETING INDOOR CADETTI

INDOOR

MODENA

07.03.2021

CDS CROSS CADETTI-MASTER 1^ PROVA

CROSS

RAVENNA

13-14.03.2021

MEETING INDOOR CADETTI

INDOOR

PARMA

21.03.2021

CDS CROSS CADETTI-MASTER 2^ PROVA

CROSS

FAENZA (RA)

10.04.2021

MEETING PISTA

PISTA

MISANO A. (RN)

10.04.2021

MEETING PISTA

PISTA

MODENA

11.04.2021

MEETING PISTA

PISTA

CESENA (FC)

11.04 2021

MEETING PISTA

PISTA

PARMA

Il Consiglio Regionale ha ascoltato la relazione del Fiduciario Regionale del GGG dell’Emilia Romagna, Giovanni Mazzini, e del responsabile del servizio cronometraggio, Vincenzo Mandile, recependo suggerimenti e indicazioni. Il Consiglio Regionale ha provveduto ad uno stanziamento a favore del gruppo finalizzato per investimenti, altre ulteriori somme saranno rese disponibili, per correttezza, all’indomani della elezione della nuova Commissione e del Fiduciario che reggeranno il gruppo per il quadriennio 2021-24. Al riguardo e nell’imminenza del passaggio delle consegne un caldo ringraziamento è andato a Giovanni Mazzini, per il lavoro fatto in questi anni, tanti, al servizio dell’Atletica e sempre con un occhio di riguardo a favore degli Atleti.

Il Consiglio Regionale ha infine nominato Stefano Ruggeri responsabile dell’Ufficio Manifestazioni e Calendario, L’Ufficio supporterà gli organizzatori e il Consiglio nell’istruzione delle domande di candidatura per organizzare manifestazioni, nell’iter organizzativo e nei rapporti con la Fidal Nazionale.

 

 



Condividi con
Seguici su:

Pagine correlate