Bracco Atletica bilancio sociale in Senato

17 Maggio 2017


 

È stato presentato oggi mercoledì 17 maggio, nella prestigiosa Sala Nassirya del Senato della Repubblica a Roma il Bilancio Sociale di Bracco Atletica. Alla presenza del presidente della Federazione Italiana di Atletica Leggera Alfio Giomi, dei presidenti onorari di Bracco Atletica, la dott.ssa Diana Bracco e il Sen. Mario Mauro, della vicepresidente del Senato Rosa Maria Di Giorgi e della Sen. Anna Maria Bernini, insieme al presidente del club Franco Angelotti, la storica società milanese ha presentato il documento che riassume la propria attività e la propria storia.

Si tratta di uno studio sull’impatto sociale dell’organizzazione, ovvero su aspetti quali la promozione dell'atletica sul territorio, il valore formativo dell'esperienza sportiva, la costruzione di rapporti positivi tra atleti, tecnici e addetti ai lavori. Aspetti che spesso vengono posti in secondo piano rispetto ai risultati agonistici ma che sono di primaria importanza se si considera il primario ruolo sociale di una società sportiva. Il documento è stato redatto sulla base di un’analisi approfondita di dati statistici, mappatura degli stakeholder e riscontri di esperti, descrivendo l’operato di Bracco Atletica rispetto alle atlete e alla loro salute, agli obiettivi educativi e al rapporto con le famiglie.

"E' molto bello che Bracco Atletica sia la prima società di atletica ad aver fatto un bilancio di sostenibilità - ha detto Diana Bracco, presidente del gruppo Bracco in una nota -. Questo documento è infatti uno strumento di comunicazione che testimonia in modo trasparente l'impegno e l'operato della società verso gli stakeholder, permettendo di evidenziare la qualità delle relazioni. Noi crediamo che i risultati non si misurino solo con le medaglie vinte ma che l'efficiacia della nostra azione si debba valutare anche sulla base di altri obiettivi, quali la promozione della disciplina sul territorio, il valore formativo dell'esperienza sportiva, la costruzione di rapporti positivi tra atleti, tecnici e addetti ai lavori".

(da comunicato stampa Bracco Atletica)

SEGUICI SU: Instagram @atleticaitaliana | Twitter @atleticaitalia | Facebook www.facebook.com/fidal.it



Condividi con
Seguici su:

Pagine correlate

 BRACCO ATLETICA