Bronzo per Galassi e Galeazzi ai Campionati Europei Masters

30 Luglio 2017

Prime medaglie per gli atleti della Emilia Romagna ai Campionati Europei Masters in corso ad Aarhus in Danimarca.


 

E arriva anche la prima medaglia per i masters della Emilia Romagna ai Campionati Europei che si stanno svolgendo ad Aarhus in Danimarca.

La vince Sante Galassi, master M45 della Fratellanza 1874 Modena, che dopo avere conquistato ieri l'accesso alla finale dei 400 hs, oggi si è piazzato al 3° posto con 58.62, a soli 6/100 dalla medaglia d'argento, vinta dal britannico Neal Edwards. L'oro è stato vinto dallo svedese Mattia Sunneborn con il tempo di 57.29.

Sante Galassi, bolognese, nato nel 1969, ha militato negli anni giovanili per la Francesco Francia, ottenendo nel 1986 un personale da allievo nei 400 hs (h 84) di 55.4 m./56.89 el.. Nel 1988 da junior (con h 91) scese a 53.96 ai Campionati Italiani di categoria. Dal 1990 non ci pare risultino altre sue prestazioni fino alla ripresa dell'attività da master.

Nel 2013 si tessera con l'Atl. Santamonica Misano e la sua specialità preferita rimangono i 400 hs.

Si paizza al 2° posto ai Campionati Italiani Masters 2013 a Orvieto negli m40, che poi vince nel 2014 a Modena negli m45. E' passato alla Fratellanza dal 2016 e ha rivinto i titoli nazionali nei 400 hs sm45 ad Arezzo nel 2016 e a Orvieto nel 2017. Il suo miglior tempo da master è 58.54 nel 2016, avvicinato oggi per 8/100. Nel 2014 si era analogamente piazzato al 3° posto nella precedente edizione dei Campionati Europei a Smirne.

Risultati 400 hs M45

Un'altra medaglia di bronzo è vinta nel cross country sm70 da Onelio Galeazzi (Atl. 75 Cattolica), che è preceduto da un atleta belga e da un atleta finlandese. Anche Galeazzi vanta diversi titoli nazionali masters e il titolo europeo per nazioni nel cross 2016 ad Ancona.

Risultati cross M70

Giorgio Rizzoli



Condividi con
Seguici su: