A Reggio Emilia la prima prova del C.d.S. Allievi

11 Maggio 2018

Dopo la prima prova del C.d.S. Assoluto nello scorso fine settimana, nel prossimo C.d.S. Allievi prima prova regionale.


 

479 atleti e 873 atleti-gara iscritti alla prima prova del C.d.S. Allievi, in programma sabato 12 e domenica 13 maggio a Reggio Emilia, con organizzazione della Self Montanari Gruzza.

Insieme alle gare allievi sono previste alcune gare di specialità per gli juniores.

Le gare di Reggio Emilia serviranno anche come prova indicativa per la composizione della rappresentativa regionale della Emilia Romagna al Brixia Meeting in programma domenica 20 maggio a Bressanone.

Come società nel 2017 fu il Cus Parma la prima classificata in regione nel C.d.S. Allievi, sia nei maschi che nelle femmine; raggiunsero la finale nazionale anche la Fratellanza 1874 Modena sia negli allievi che nelle allieve, Self Montanari Gruzza negli allievi e Atl. Lugo nelle allieve.

Fra gli iscritti ci saranno alcuni atleti che sono andati sul podio ai Campionati Italiani Allievi 2017 o a quelli Indoor e Cross 2018, rimasti nel 2018 ancora in questa categoria e quelli dei Campionati Italiani Cadetti 2017, neo allievi quest'anno.

Si tratta di Matteo Barbieri (Cus Parma), campione italiano allievi 2017 nella 4x400, del suo compagno di squadra Simon Zeudjio Tchiofo argento nel disco nel 2017, Martina Cornia (Fratellanza 1874 Modena), argento nella corsa su strada allieve 2017 e nel cross allieve 2018, Simona Bertini (Francesco Francia) argento nella marcia allieve indoor 2018, Enrico Montanari (Academy ravenna Athletics), Francesco Cavina (Atl. Ravenna) e Martha Codeluppi (Atl. Reggio) campioni italiano cadetti 2017 nei 100 hs e nel salto con l'asta, Matteo Giovannini (Corradini Rubiera) medaglia di bronzo nel lungo cadetti 2017, Anita Bartolini (Atl. 75 Cattolica) bronzo nel peso cadette e argento nelle allieve indoor 2018, Jose Catelani (Rcm Casinalbo) bronzo nei 1000 metri cadetti.

Matteo Barbieri sarà in gara nei 400, 800 e 4x400, Simon Zeudjio Tchiofo nel peso e nel disco, Martina Cornia nei 1500 e 3000, Simona Bertini nella marcia 5000 metri, Enrico Montanari nei 200 metri e nel triplo, Francesco Cavina nei 110 hs, Martha Codeluppi nell'asta, Matteo Giovannini nel lungo, Anita Bartolini nel peso e Josè Catelani nei 400 e 800.

A questi atleti già medagliati si aggiungono altri atleti che si sono messi in evidenza nel 2017 e 2018, fra i quali Jacopo Curti (Self Montanari Gruzza) in gara negli 800 e nei 1500, Pietro Ofidiani (Atl. Piacenza) iscritto negli 800 e 2000 siepi, Davide Tumbarello (Fratellanza 1874 Modena) nell'asta, Sara Balordi (Cus Parma) nei 400, Giulia Guarriello (Atletica Impresa Po) nei 100 hs e nel lungo, Vittoria Bacchini (Atl. 75 Cattolica) nel disco, Camilla Anselmi (Cus Parma) e Giada Ceccarelli (Self Montanari Gruzza) nel martello ... e tanti altri.

Nelle graduatorie nazionali 2018 fra gli allievi emiliano-romagnoli troviamo nei primi 5 Jose Catelani 3° nei 1500 con 4.04.99, Marco Neri (Endas Cesena) 3° nell'alto con 1,92, Simone Zeudjio Tchiofo 5° nel peso con 16,58 e 4° nel disco con 54,04, Martina Cornia 3^ nei 1500 con 4.42.63, Giulia Guarriello 4^ nei 100 hs con 14,09, Anita Bartolini 3^ nel peso con 14,11 e Simona bertini 3^ nella marcia 5000 metri con 25.14.86.

Gli iscritti

Giorgio Rizzoli

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 



Condividi con
Seguici su: